BioNord

processo-orizzontale-BIOSUD-E-ECOMISTRAL-700px.png
BIOSUD-E-ECOMISTRAL-verticale-300-px-.png

BioNord Srl nasce a Paderno Dugnano nel 2007, fondata da EcoEridania Spa come Petico Srl.

Oggi l’azienda è specializzata nella gestione di rifiuti sanitari e industriali prodotti da strutture pubbliche e private.

Grazie all’impianto di termodistruzione, BioNord Srl fornisce servizi di raccolta, stoccaggio provvisorio e smaltimento tramite incenerimento di rifiuti speciali pericolosi e non di origine sanitaria, a cui si sono aggiunti col tempo anche quelli di provenienza industriale.

RIFIUTI SANITARI
RIFIUTI INDUSTRIALI
FARMACI SCADUTI
OLI ESAUSTI
RIFIUTI DA UFFICIO
CONSULENZE AMBIENTALI

CHI SIAMO

L’azienda nasce a Paderno Dugnano nel 2007 con il nome Petico Srl, fondata da EcoEridania Spa come azienda specializzata nella cremazione di piccoli animali domestici.

Dopo aver acquisito nel 2013 l’impianto di termodistruzione di Paderno Energia Srl, BioNord Srl allarga il proprio campo di applicazione al settore sanitario.

Nel 2021 Petico Srl cambia la propria ragione sociale, assumendo il nome di BioNord Srl e arrivando ad occuparsi dello smaltimento di rifiuti speciali di origine sanitaria e industriale.

MAPPA_ECOERIDANIA_2021_550px.jpg

UN GRUPPO, INFINITE SOLUZIONI

EcoEridania è un gruppo in grado di guardare al futuro e volto a soddisfare esigenze diverse con strumenti e competenze specifiche in continuo sviluppo.

Scopri le soluzioni

IMPIANTI

Presso la sede di Paderno Dugnano è presente un inceneritore per la termovalorizzazione di rifiuti speciali di origine sanitaria, in particolare pericolosi a rischio infettivo.

I rifiuti giungono alla struttura all’interno di sacchi appositi, a loro volta inseriti in bidoni o in cartoni monouso. I contenitori vengono avviati a smaltimento, senza ulteriori manipolazioni o rischi per l’operatore, dove vengono inceneriti per produrre energia.

Per gestire tutto questo, all’interno dell’impianto troviamo:

  • Un complesso di circa 833 mq di superficie coperta, a cui si aggiungono 764 mq di superficie scolante impermeabilizzata.
  • Un inceneritore con recupero di energia con capacità massima di 7300 ton/anno.